Ultima modifica: 9 Gennaio 2019
Istituto Comprensivo Statale C.G. Viola > Bacheca Sindacale > comunicazione a tutte le scuole

comunicazione a tutte le scuole

concorso Fanteria e Alpini Grande Guerra evento 2 febbraio ’19

Preg.mi Dirigenti Scolastici

inizia un nuovo anno e a nome del Comitato per la qualità della vita desidero formulare a voi e Vostro tramite a tutto il personale della scuola ma anche agli studenti e ai genitori l’augurio per un anno sereno e proficuo.

Anche quest’anno il modesto impegno del CQV sarà incentrato su tre obiettivi:

– la formazione e il futuro dei nostri Giovani

– radici, storia e tradizioni

– ALLEANZE FORMATIVE

In tale ottica mi permetto segnalare alla vostra cortese attenzione:

1) il 1° gennaio 1984 in piazza della Vittoria presentammo ai Cittadini la petizione popolare LA CITTA’ CHIEDE L’UNIVERSITA’.

Sono passati oltre trent’anni e l’appello degli 83000 cittadini che sottoscrissero la Petizione è di grande attualità anche se in questi anni siamo riusciti grazie all’impegno del Legislatore e la disponibilità dell’Università e del Politecnico di Bari , ma anche della LUMSA e all’impegno , spesso non riconosciuto, dell’Ist Paisiello,  a realizzare un moderno SISTEMA UNIVERSITARIO JONICO.

Tante ancora le criticità malgrado i recenti provvedimenti del Governo e della Regione Puglia.

Tra le “criticità”l’assenza  un PATTO tra Università, territorio, MIUR e MiBACT per lo sviluppo e consolidamento del “SISTEMA “,un CUJ commissariato con risorse congelate alla Banca d’Italia, Centri di Ricerca non legati da “sinergia progettuale”, vocazioni del territorio:mare, beni culturali, agricoltura , archeologia  : ignorate e scippate.

Inizia un nuovo anno con un “segno positivo”: la restituzione alla Città del Teatro Comunale FUSCO: bene culturale e archeologico e la Madonna della Salute , ma anche la restituzione alla Soprintendenza del Chiostro di San Domenico ( una rivendicazione dell’intero Associazionismo jonico).

Sia questo “segno” l’avvio della rinascita dell’Identità Jonica che , come postulava la Petizione, porti all’autonomia dell’UNIVERSITA’ di Taranto, nel solco della Ricerca, della centralità della Formazione, dell’impegno a creare le condizioni per un futuro che consenta ai nostri Giovani di formarsi a livello di eccellenza ma, anche, di poter esprimere nel nostro territorio le loro potenzialità e, perchè, no, realizzare i loro SOGNI.

E’ questo il modesto impegno del Comitato per la qualità della vita che ho l’onore di presiedere; sia questo il VOSTRO COMUNE IMPEGNO e, nella fattispecie, l’istituzione a Taranto del Dipartimento bio-medico: corso di Laurea di Medicina e allargamento delle professioni Sanitarie unitamente al “recupero delle nostre vocazioni: mare, beni culturali, archeologia.

Un “impegno” che mi auguro potremo “condividere” sabato 2 febbraio ’19 ore 9 Salone di Rappresentanza della Provincia Taranto , nel tradizionale FORUM che quest’anno è: GIORNATA DELL’UNIVERSITA’ di Taranto ,  ricordando la consegna delle 83000 firme alle Autorità, “firme” che, simbolicamente, consegneremo a VOI TUTTI mentre il “riconoscimento annuale” andrà:

GIUSEPPE MOSTRONUZZI, CALOGERO MONTALBANO, ANTONELLA GORGONI, PINO FORESIO

e targa speciale a ANTONIO MEGALIZZI e VALERIA SOLESIN

2) il 14 febbraio ’19 nel Forum presso l’Ist Pacinotti di Taranto, assegneremo il Premio qualità della vita alla Fanteria Italiana e le targhe: agli Alpini e alla Mostra Storica Artigiana dell’Arsenale MM

Sarà questa la conclusione del Progetto sulla Grande Guerra per cui è stato indetto un Concorso che si allega e che si concluderà a Maggio 2019

Auspico la Vostra adesione a queste iniziative ma, soprattutto, mi permetto sollecitare la partecipazione Vostra , dei docenti dell’orientamento alla GIORNATA DELL’UNIVERSITA’ di Taranto del 2 febbraio

Carmine Carlucci, Presidente del Comitato per la Qualità della Vita

Sede partenariale CDM/CQV via Rintone n. 20 piano 2° presso l’ Ist. Cabrini

 




Link vai su